cerca CERCA
Domenica 09 Maggio 2021
Aggiornato: 05:34
Temi caldi

Usa

Turista napoletano assassinato a Little Rock

03 agosto 2017 | 17.05
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto da Facebook

Un turista italiano di 31 anni è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, mentre si trovava in auto a Little Rock, in Arkansas. A seguito del ferimento l'auto è sbandata ed è finita contro un edificio a North Shackleford, si legge sui media locali. L'uomo, di cui la stampa locale riferisce il nome, Carlo Marigliano, proveniente da Napoli, sposato, con due figli di 8 e 2 anni, stava facendo un tour negli Stati Uniti, dove avrebbe anche programmato di stabilirsi. Al momento non ci sono sospetti identificati e la polizia non rilascia dichiarazioni.

Durante il viaggio aveva deciso di incontrarsi con degli amici negli Stati Uniti sulla West Coast per poi riunirsi con la moglie e i figli a Miami la prossima settimana per una vacanza insieme. "A questo punto l'indagine è alle sue fasi iniziali e non possiamo fornire dettagli per non pregiudicare l'inchiesta", ha dichiarato l'ufficiale di Polizia Steve moore citato dai media locali.

Secondo quanto riferito da KARK/Fox 16 che ha sentito i familiari al loro arrivo all'aeroporto di Little Rock, l'uomo aveva programmato un lungo viaggio negli Stati Uniti, ma ai parenti citati dall'emittente non risultano conoscenti del loro congiunto a Little Rock. Ai reporter locali, che hanno parlato con il cugino della vittima, residente negli Stati Uniti, e con il padre, i parenti non hanno saputo spiegare cosa possa essere accaduto. "Al momento non abbiamo risposte dalla polizia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza