Home . Zingaretti: "In campo bandi europei per microinterventi nel Lazio"

Zingaretti: "In campo bandi europei per microinterventi nel Lazio"

ADNKRONOS
Zingaretti: In campo bandi europei per microinterventi nel Lazio

"Abbiamo messo in campo bandi europei che ci hanno permesso di fare microinterventi come quello nella piscina di Poggio Moiano che raccontano che stiamo facendo di tutto, nella nostra regione, per cambiare". E' quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti dopo l'inaugurazione dell'installazione di un sistema fotovoltaico per il risparmio e l'efficientamento energetico per la piscina comunale di Poggio Moiano, in provincia di Rieti. Tra i presenti anche il sindaco della cittadina, Sandro Grossi, il senatore del Pd Fabio Melilli, Simone Petrangeli, primo cittadino di Rieti.

Ed ha ancora aggiunto Zingaretti: "Nei momenti di crisi finanziaria ed economica troppo spesso la pubblica amministrazione si dimentica le piccole ma improtanti cose per i cittadini. Forse perchè interessano i soggetti deboli come bambini, e qualcuno se ne approfitta".

Ed a proposito della voglia di cambiare della Regione Lazio, Zingaretti ha poi proseguito: "vogliamo dimostrare che, malgrado tutto, vogliamo continuare a dare dei segnali. I fondi investiti oggi provengono, infatti, dalla riprogrammazione europea 2007-2013. Il Lazio non rimanderà -ha sottolineato Zingaretti- neanche un euro a Bruxelles".

Ha poi ricordato che il progetto della piscina di Poggio Moiano è uno dei 139 interventi che la Regione aveva in programma, di cui 122 già conclusi e gli altri in fase di ultimazione. "Ora l'amministrazione comunale spenderà di meno e si produrrà meno Co2 -ha proseguito Zingaretti- questi bandi sono il battistrada di una metodologia, ma siamo solo all'inizio perchè stanno partendo nuovi bandi. Solo nel 2016 ci saranno 400 milioni di bandi, di cui 213 sul piano green. L'Europa -ha concluso Zingaretti- se trattata con trasparenza e autorevolezza è anche una grande opportunità".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.