Home . Gru della Manciuria, nato primo piccolo minacciato d'estinzione

Gru della Manciuria, nato primo piccolo minacciato d'estinzione

ADNKRONOS

Allenarsi ad afferrare col becco insetti e invertebrati acquatici non è cosa facile quando si hanno solo due settimane di vita, ma il piccolo di gru della Manciuria venuto al mondo al Parco Natura Viva di Bussolengo ha due “maestri” eccezionali. Mamma e papà gru stanno accudendo il loro primo figlio come se avessero alle spalle una lunga esperienza di cure parentali e questo - per una specie “minacciata” di estinzione è un buon segno di speranza. Il loro è l’unico uovo ad essersi schiuso in Italia e del piccolo non si conoscerà il sesso fin quando non si potrà procedere al riconoscimento tramite analisi del DNA. "In Russia meridionale, Cina e Giappone, questa specie migratrice - spiegano gli esperti del parco - la seconda gru più rara al mondo dopo la gru americana, trascorre primavera ed estate nelle zone umide, mentre d’inverno approda in paludi salate e d’acqua dolce. E’ proprio la scomparsa degli ambienti palustri ai quali sono legati cibo e nidificazione che sta condannando questa specie alla scomparsa".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.