Home . AKI Italiano . Cultura e Media . Videogame invita a picchiare e insultare gli arabi, è polemica in Iran

Videogame invita a picchiare e insultare gli arabi, è polemica in Iran

CULTURA E MEDIA
Videogame invita a picchiare e insultare gli arabi, è polemica in Iran

''Picchia e insulta l'arabo''. Si chiama così, senza dar adito a interpretazioni, un nuovo videogame disponibile su un sito Internet iraniano specializzato in giochi elettronici. Scaricabile gratuitamente, il videogioco è stato messo a disposizione da un sito registrato presso le autorità competenti e quindi supervisionato dal ministero della Cultura di Teheran. Nell'introduzione, il sito si presenta infatti come un luogo di svago che opera in base alle regole della Repubblica Islamica e precisa che verranno rimossi tutti i contenuti che violano le leggi islamiche.

Il videogame si compone di due parti, la prima intitolata ''nutri l'arabo'' e la seconda ''picchia l'arabo''. Entrambe le componenti del gioco contengono riferimenti ai cittadini arabi del Golfo. Numerose le reazioni apparse sui social media, dove il videogame è stato etichettato come ''razzista''.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI