Home . AKI Italiano . Politica . Iran: partita pallavolo maschile vietata alle donne, e' polemica a Teheran

Iran: partita pallavolo maschile vietata alle donne, e' polemica a Teheran

POLITICA
Iran: partita pallavolo maschile vietata alle donne, e' polemica a Teheran

(Aki) - E' stato vietato l'ingresso alle donne che ieri a Teheran si sono recate in palestra per assistere alla partita di pallavolo maschile Iran-Brasile valida per la qualificazione ai campionati mondiali. Lo rende noto il sito di informazioni 'Kanoon Znan', spiegando che secondo le autorita' iraniane le donne non possono vedere dal vivo eventi sportivi che coinvolgono squadre maschili. E questo nonostante la federazione internazionale di pallavolo abbia ottenuto dalla federazione iraniana l'autorizzazione a tenere aperta la palestra. Diverso il trattamento riservato alle tifose brasiliane, alle quali è stato invece permesso l'ingresso sugli spalti.

Il comitato Neda Day di Pordenone, contattato da Aki - Adnkronos International, fa notare che alla contestazione pacifica delle donne iraniane è stato risposto che le brasiliane potevano entrare in quanto dotate di passaporto. E che le donne iraniane dovevano restare in casa a pregare per il buon esito della partita a favore della squadra nazionale. Il comitato Neda Day esorta quindi la Federazione internazionale di pallavolo a prendere una posizione in merito.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI