Home . Fatti . Cronaca . Firenze: morta crocifissa, in casa presunto omicida scotch ospedale Careggi

Firenze: morta crocifissa, in casa presunto omicida scotch ospedale Careggi

CRONACA

Durante la perquisizione nella casa del presunto omicida della prostituta rumena seviziata e trovata 'crocifissa' ad una sbarra lunedi' scorso sotto un cavalcavia, vicino al cimitero di Ugnano, alle porte di Firenze, sarebbe stato ritrovato scotch simile a quello usato all'ospedale di Careggi e utilizzato dal maniaco seriale per legare le mani della vittima durante il gioco erotico che si e' rivelato mortale.

Il fermato, un idraulico fiorentino di 55 anni, sembra che lavorasse anche per conto dell'ospedale e che quindi in questa veste si sarebbe potuto appropriare del nastro adesivo utilizzato nel magazzino ospedaliero per gli imbalaggi e i pacchi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.