Home . Fatti . Cronaca . Bologna: ceneri del caro estinto diventano un diamante, l'ultimo trend a Tanexpo

Bologna: ceneri del caro estinto diventano un diamante, l'ultimo trend a Tanexpo

Mendizza (Algordanza), tecnica che risponde a esigenza legame con defunto

CRONACA

Si chiama 'diamantificazione delle ceneri' ed è una tecnica proposta dell'azienda svizzera Algordanza, fondata a Coira nel cantone dei Grigioni, che realizza i diamanti dalle ceneri di cremazione del caro estinto. Questo ultimissimo trend in materia funeraria sarà presentato, insieme ad altre tendenze del comparto, alla fiera Tanexpo in scena a Bologna dal 21 al 23 marzo. "Siamo presenti in Italia dal 2008 - affermano dalla sede di Roma di Algordanza - e il 'Diamante della memoria' è già stato scelto come forma di sepoltura da decine di persone". La diamantificazione delle ceneri del defunto, precisa Walter Mendizza, uno dei soci fondatori di Algordanza Italia Srl risponde ad "una esigenza di legame con il proprio caro scomparso e di elaborazione del lutto che va al di là del costo per la realizzazione del prezioso, costo peraltro paragonabile a quello di forme di sepoltura più tradizionali". Per chi volesse saperne di più, allo stand allestito al salone dall'azienda, sarà possibile scoprire le fasi della trasformazione chimico/fisica e visionare un vero diamante realizzato dalle ceneri di una persona.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI