Home . Fatti . Cronaca . Messina, ambulante senegalese picchiato e sfregiato per razzismo: arrestati 2 fratelli

Messina, ambulante senegalese picchiato e sfregiato per razzismo: arrestati 2 fratelli

CRONACA
Messina, ambulante senegalese picchiato e sfregiato per razzismo: arrestati 2 fratelli

(Infophoto)

I carabinieri di Taormina, a conclusione indagini, hanno arrestato due fratelli catanesi, rispettivamente di 43 e 50 anni, per il pestaggio a sfondo razzista subito da un venditore ambulante senegalese lo scorso giugno. I due dovranno ora rispondere di lesioni personali, aggravate dal porto abusivo di armi e discriminazione razziale.

I due secondo l'accusa hanno violentemente percosso l'africano e lo hanno poi sfregiato ferendolo al volto con una coltellata. La vittima era stata poi ricoverata in ospedale, dove gli erano stati applicati numerosi punti di sutura alla ferita.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI