Home . Fatti . Cronaca . Roma, carabinieri aggrediti da gruppo di stranieri durante un controllo all'Esquilino

Roma, carabinieri aggrediti da gruppo di stranieri durante un controllo all'Esquilino

CRONACA
Roma, carabinieri aggrediti da gruppo di stranieri durante un controllo all'Esquilino

Sono stati aggrediti da un gruppo composto da circa 15 stranieri i carabinieri, che nel pomeriggio stavano svolgendo un servizio di controllo all'Esquilino (Roma). I militari stavano svolgendo un servizio preordinato contro l'immigrazione clandestina e lo spaccio di stupefacenti quando uno straniero sottoposto al controllo ha tentato di fuggire. I militari lo hanno bloccato e a quel punto circa 15 persone si sono scagliate contro di loro colpendoli con calci e pugni. Sei militari sono rimasti feriti e sono stati portati al San Giovanni per essere medicati.

In particolare si tratta di tre militari della stazione piazza Dante, di un motociclista del Nucleo Radiomobile, di un militare della compagnia Speciale e di un militare delle unità cinofile che hanno riportato contusioni, escoriazioni e microfratture. Quattro stranieri, due della Costa d'Avorio, un nigeriano e uno della Nuova Guinea, sono stati fermati per l'aggressione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI