Home . Fatti . Cronaca . Maturità Vip: l’Esame dei Dear Jack

Maturità Vip: l’Esame dei Dear Jack

Fa più paura la Maturità o il palco dell’Ariston? Meglio affrontare i commissari o tenere testa alla commissione di Amici? Studenti.it lo ha chiesto ai Dear Jack

CRONACA
Maturità Vip: l’Esame dei Dear Jack

Dear Jack: ecco come è andata la nostra Maturità. Alessio Bernabei ha fatto scena muta di fronte alla domanda del professore di economia aziendale e quando il commissario esterno gli ha chiesto di cantare almeno una canzone era talmente nel pallone che non è riuscito a fare neanche quello. Francesco Pierozzi è arrivato all’Esame sgommando e i professori lo hanno visto. Riccardo Ruiu all’orale ha sostenuto che D’Annunzio fosse un noto estetista. I Dear Jack non hanno paura di raccontare com’è andata la loro Maturità, pessime figure comprese. In fondo, si tratta solo di un Esame che, per quanto importante e temuto, alla fine può essere superato semplicemente impegnandosi.

Maturità 2015: l’ansia è tua amica. La band lanciata dalla scorsa edizione di Amici ha fatto il suo in bocca al lupo ai maturandi tramite Studenti.it a cui ha concesso una video intervista, tra dritte e ricordi tutti da ridere, per stemperare un po’ l’ansia da Esame. “Alle prove scritte ero abbastanza tranquillo, invece prima dell’orale dopo la terza prova mi è salita un’ansia inspiegabile. Anche prima di salire sul palco di Sanremo c’era un’ansia pazzesca, che forse è stata quella più simile all’Esame di Maturità perché, come hanno detto anche i miei compagni, ai concerti l’emozione si trasforma subito in felicità. Il Festival di Sanremo, invece, è stato più simile all’Esame ma moltiplicato per centomila volte, perché ce la stavamo veramente facendo sotto” ha raccontato Lorenzo Cantarini che ha anche voluto dare un consiglio ai ragazzi che già sono nel panico: “L’ansia va accolta, accettata e trasformata dentro di sé in concentrazione e determinazione. – ha dichiarato - Chi ha già fatto l’Esame di Maturità tende a dire che è facilissimo, ma è solo perché ci è già passato. Invece la Maturità è una prova grossa per i ragazzi”.

Panico da commissione? Ricordati di sorridere. Parola di Alessio Bernabei. Superare l’ansia da prestazione non è una missione impossibile neanche di fronte alla commissione e se ad affermarlo sono i Dear Jack, che ad Amici non hanno avuto esattamente vita facile, forse è il caso di crederci davvero. Il modo migliore per affrontare anche il commissario più severo? Un bel sorriso. “Quello che ci ha mandati andare avanti di fronte ai giudici di Amici è stato essere positivi verso tutti e avere sempre il sorriso – ha detto Alessio Bernabei - anche perché alla fine quello che sai fare, sai fare, hai studiato, non hai studiato, almeno essere sorridente ti fa partire con un puto in più”. Ovviamente anche essere preparati è fondamentale: “Non c’è una commissione migliore o peggiore, se sei preparato le superi tutte” ha sottolineato Alessandro Presti.

Fonte: www.studenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.