Home . Fatti . Cronaca . In dodici abitavano in 50 mq, sequestrato appartamento a Jesolo

In dodici abitavano in 50 mq, sequestrato appartamento a Jesolo

CRONACA
In dodici abitavano in 50 mq, sequestrato appartamento a Jesolo

Dormivano in dodici in un appartamento che poteva ospitarne quattro. Per questo la polizia locale di Jesolo (Venezia) ha messo i sigilli a un appartamento di largo Augustus, vicino a piazza Mazzini.

Dopo un primo accertamento avvenuto nell'abitazione, c'era già stata una diffida. Al controllo, infatti, i vigili avevano scoperto che nella casa, di poco più di 50 metri quadri, abitavano undici bangladesi, in regola con i documenti di soggiorno. Disordine, letti ammassati uno sopra l’altro e stanze carenti delle più elementari norme igienico-sanitarie: questa la situazione che si erano trovati davanti gli agenti della municipale. Erano così scattati i verbali di 450 euro per proprietario e locatario con l’obbligo di effettuare lo sgombero, entro tre giorni.

Ieri mattina gli agenti della polizia locale hanno deciso di tornare a far visita a quell’appartamento già controllato venti giorni fa: e poco era cambiato, anzi nulla, visto che all’interno sono stati trovati ben 12 letti, tutti in disordine, uno in più dell’ultimo accertamento. Al momento del controllo erano presenti in casa sei persone, tra cui uno straniero irregolare sul territorio nazionale. Sono stati elevati altri due verbali da 450 euro e l'appartamento è stato sequestrato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.