Home . Fatti . Cronaca . Picchiata e violentata dal compagno, incinta rischia abortire

Picchiata e violentata dal compagno, incinta rischia abortire

Arrestato responsabile

CRONACA
Picchiata e violentata dal compagno, incinta rischia abortire

Picchiata e stuprata, incinta, rischia di perdere il bambino. E' accaduto a Mezzago (Monza), dove una ragazza di 25 anni per l'ennesima volta è stata aggredita e brutalmente picchiata a calci e pugni ed ora è ricoverata in ospedale e rischia di abortire. Sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato il compagno, responsabile delle continue aggressioni, per maltrattamenti in famiglia.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI