Home . Fatti . Cronaca . Salerno, De Luca assolto in processo d'appello su termovalorizzatore

Salerno, De Luca assolto in processo d'appello su termovalorizzatore

CRONACA
Salerno, De Luca assolto in processo d'appello su termovalorizzatore

Vincenzo De Luca (Foto Fotogramma)

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca è stato assolto nel processo d'appello sulla realizzazione di un termovalorizzatore a Salerno. De Luca era stato condannato in primo grado a un anno con pena sospesa, condanna che aveva fatto scattare la sospensione prevista dalla legge Severino poi a sua volta sospesa dal Tribunale civile di Napoli in attesa della pronuncia della Corte Costituzionale.

"Anni di pesante aggressione politica e mediatica per nulla. Anni di un calvario che avrebbe fatto scoppiare il cuore a chiunque. Ho retto per le profonde motivazioni ideali e morali, e per l'assoluta serenità della mia coscienza", ha commentato De Luca. "Esprimo il mio rispetto per la magistratura, la cui autonomia è un bene per i cittadini onesti e non un privilegio di alcuni. Il controllo di legalità nei confronti di chiunque è doveroso in democrazia. Mi auguro - aggiunge De Luca - che nel dibattito pubblico si esaurisca la tendenza dilagante a calpestare con disinvoltura la dignità di persone e famiglie oltre le regole di uno Stato di diritto. Mi auguro che si affermi l'abitudine a confrontarsi civilmente, in un clima di rispetto reciproco. L'essere uomini è più importante delle bandiere di partito", conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI