Home . Fatti . Cronaca . Panta Rei lascia l'Italia, ma domani arriva la burrasca al Sud

Panta Rei lascia l'Italia, ma domani arriva la burrasca al Sud

CRONACA
Panta Rei lascia l'Italia, ma domani arriva la burrasca al Sud

Dopo il treno di perturbazioni fatto partire dal sistema perturbato "Panta Rei", il tempo inizia a migliorare al Nord, almeno per 5-6 giorni. Domani però, una bassa pressione libico-tunisina risalirà il Mediterraneo fino a raggiungere il mar Ionio. Sarà maltempo al Sud. E' il quadro tracciato dagli esperti del sito ilmeteo.it

Per domani è quindi previsto bel tempo al Nord con ampio soleggiamento, ma possibile formazione di foschia o nebbia al primo mattino. Bel tempo anche su Sardegna, Toscana, Umbria, Marche e gran parte del Lazio. Peggiora diffusamente al Sud e sull'Abruzzo con l'arrivo di piogge e anche temporali. Un passaggio piovoso che porterà precipitazioni più forti su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, sul resto del Sud e Abruzzo i fenomeni risulteranno più deboli. La neve scenderà in Appennino a quote superiori ai 1600 metri. Previsti venti forti o molto forti di Maestrale, soprattutto sullo Stretto di Messina.

La perturbazione sarà molto veloce e il bel tempo ritornerà entro sera. Nei giorni successivi il tempo migliorerà e il sole sarà prevalente su quasi tutta Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.