Home . Fatti . Cronaca . Simulazioni di matematica, soluzioni a tempo di record e proteste sui social

Simulazioni di matematica, soluzioni a tempo di record e proteste sui social

Su Studenti.it il live della simulazione

CRONACA
Simulazioni di matematica, soluzioni a tempo di record e proteste sui social

Questa mattina si è svolta la simulazione di matematica per lo scientifico, la prova generale che il Miur ha dato la possibilità di fare a tutti gli indirizzi che hanno matematica al secondo scritto. Alle 8.00 di questa mattina il Miur ha pubblicato sul suo sito la traccia ufficiale che è stata trasmessa agli istituti. Una traccia difficile, secondo i maturandi che l’hanno affrontata e che, in alcune parti, era uguale alla traccia di matematica della maturità 2015 che il Miur ha somministrato agli studenti delle scuole italiane all’estero.

Intorno alle 9.30, rivela il sito specializzato Studenti.it, la maggior parte delle soluzioni era già online, pubblicata dagli studenti sui social. Le risposte a problemi e quesiti erano accompagnate da molte proteste dei maturandi che hanno giudicato questa prova come “piuttosto difficile”. Alcuni si sono addirittura rifiutati di svolgerla, al punto che sul registro un professore ha dovuto scrivere che 'La classe partecipa poco o nulla alla risoluzione della simulazione'!.

Lo scorso 10 dicembre si è svolta la prima delle due simulazioni di matematica proposta dal Miur, prova che hanno superato meno della metà dei maturandi: il 47,7% di coloro che l’hanno svolta (circa 11.100 studenti) non ha raggiunto la sufficienza e, per il 19,5% di questi, il voto è stato addirittura “insufficienza grave”. Gli studenti ormai sono entrati nel clima da esame di maturità e, tra tante battute e un po’ di consapevolezza, lo slogan è: “… e anche quest’anno mi diplomo l’anno prossimo”. Il live della simulazione è su http://www.studenti.it/maturita/tracce-maturita-2016/live-simulazione-seconda-prova-matematica-29-aprile-2016-problemi-quesiti-soluzioni.php

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI