Home . Fatti . Cronaca . Cosentino lascia il carcere, sconterà i domiciliari fuori dalla Campania

Cosentino lascia il carcere, sconterà i domiciliari fuori dalla Campania

CRONACA
Cosentino lascia il carcere, sconterà i domiciliari fuori dalla Campania

(Fotogramma)

Concessi gli arresti domiciliari a Nicola Cosentino . L'ex sottosegretario all'Economia lascerà il carcere di Terni, dove è detenuto da oltre due anni. Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), dinanzi al quale si sta svolgendo il processo su presunto monopolio nella gestione di impianti di distribuzione carburanti nel Casertano, ha concesso i domiciliari con un provvedimento in corso di notifica. Cosentino sconterà i domiciliari in una casa di famiglia a Venafro, in provincia di Isernia.

L'ex sottosegretario all'Economia ed ex coordinatore del Pdl in Campania è stato arrestato il 3 aprile 2014 dai Carabinieri di Caserta nell'ambito di un'indagine della Procura di Napoli sull'attività di gestione di impianti di distribuzione carburanti tra Casal di Principe e Villa di Briano, nel Casertano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.