Home . Fatti . Cronaca . Ritrovato parte del materiale rubato nelle scuole di Busto Arsizio

Ritrovato parte del materiale rubato nelle scuole di Busto Arsizio

CRONACA
Ritrovato parte del materiale rubato nelle scuole di Busto Arsizio

Svolta nelle indagini sulla serie di furti che da questa estate prendono di mira gli istituti scolastici di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Gli investigatori da tempo erano alla ricerca di tracce utili per risalire all’identità degli autori dei furti e di elementi di prova.

Nei giorni scorsi la polizia ha ritrovato parte della refurtiva: due dei cinque pc portatili, rubati nella notte tra il 22 e il 23 settembre dalla scuola 'Bertacchi' e una lavatrice rubata ai primi di luglio dalla scuola materna 'Villa Sioli'. Gli oggetti sono stati recuperati nelle parti comuni di un condominio di via Cellini, sempre a Busto Arsizio, mentre il secondo portatile è stato sequestrato in un negozio di usato a Gallarate, dove era stato lasciato in conto vendita la mattina successiva al furto.

Il venditore, regolarmente identificato dai gestori del negozio è un ragazzo di 25 anni con precedenti per reati contro il patrimonio. Il giovane era stato denunciato per una serie di furti commessi con un complice all’interno dell’istituto 'Tommaseo' durante lo scorso marzo.

Ora il 25enne è indagato per ricettazione. Sono inoltre in corso accertamenti per individuare e stabilire la provenienza di altri computer venduti dal ragazzo, nello stesso negozio di articoli usati.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI