Home . Fatti . Cronaca . Bari, auto pirata travolge 3 immigrati di ritorno dai campi

Bari, auto pirata travolge 3 immigrati di ritorno dai campi

CRONACA
Bari, auto pirata travolge 3 immigrati di ritorno dai campi

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Tre migranti afghani sono stati travolti da un'auto pirata mentre tornavano a casa dopo una giornata di lavoro nei campi a sud di Bari. Uno di loro è morto successivamente all'ospedale 'Miulli' di Acquaviva delle Fonti per le ferite riportate. E' accaduto lunedì sera sulla strada provinciale Casamassima-Noicattaro. Gli altri due afghani, invece, sono ricoverati, uno è in gravi condizioni.

I tre migranti hanno un regolare permesso di soggiorno. Stavano tornando a casa a piedi dopo il lavoro nei campi. Una vettura li ha travolti e il conducente è fuggito senza prestare soccorso. I tre sono stati trovati riversi sull'asfalto da un automobilista poco dopo, con le torce ancora accese. Sono intervenuti, oltre al personale del 118, i carabinieri e i vigili urbani di Casamassima.

La morte del cittadino afghano è avvenuta stamani. Le indagini vengono svolte dai carabinieri. Secondo i primi accertamenti il mezzo che ha travolto i tre braccianti agricoli sarebbe un autoarticolato di colore bianco che, dopo l'incidente, si sarebbe dileguato in direzione Noicattaro. I tre migranti sono dipendenti di un'azienda agricola che si trova lungo la strada provinciale 94, in territorio di Casamassima, e che stavano raggiungendo a piedi intorno alle 20.30 di lunedì sera.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI