Home . Fatti . Cronaca . Sesso in cambio di un 30 all'esame, in manette prof di Torino

Sesso in cambio di un 30 all'esame, in manette prof di Torino

CRONACA
Sesso in cambio di un 30 all'esame, in manette prof di Torino

(Fotogramma)

I carabinieri della sezione di Polizia Giudiziaria di Torino hanno arrestato ieri pomeriggio a Bologna, su richiesta del gip, collocandolo poi ai domiciliari, un professore 47enne associato del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università torinese.

Secondo l'ipotesi accusatoria il docente, abusando dei suoi poteri e della sua figura di relatore di tesi di laurea, avrebbe richiesto ad una studentessa incontri e rapporti sessuali, nonché l'invio di fotografie intime, minacciandola di rendere noti dei particolari della sua vita privata e promettendole contestualmente di agevolarla per ottenere il massimo dei voti. 

Le indagini sono ancora in corso e nei prossimi giorni saranno convocate in Procura altre studentesse quali ulteriori potenziali vittime dell'indagato. Le autorità auspicano che altri eventuali episodi simili, ad oggi sconosciuti, siano resi noti agli inquirenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.