Home . Fatti . Cronaca . Ostia, 16enni scomparse ritrovate in Abruzzo

Ostia, 16enni scomparse ritrovate in Abruzzo

CRONACA
Ostia, 16enni scomparse ritrovate in Abruzzo

Sono state ritrovate sulla costa Adriatica, nei pressi di Tortoreto Lido, nel Teramano, le due ragazze 16enni di Ostia scomparse il giorno di Santo Stefano. A ritrovarle i carabinieri del posto. Le famiglie delle due ragazze si sono messe subito in viaggio per andarle a prendere. A quanto si apprende le due giovani erano state già avvistate ieri nella zona. Le ragazze stanno bene e la loro sembrerebbe stata una fuga volontaria da casa.

Le due 16enni di Ostia, Jasmine e Siria, erano scomparse da Dragona (Roma) il 26 dicembre. Le due amiche si erano allontanate da casa intorno alle 18 e da allora si erano perse le loro tracce. A dare l'allarme i rispettivi genitori che il giorno dopo la scomparsa, intorno alle 14, sono andati a sporgere denuncia ai carabinieri di Ostia. I familiari avevano anche diffuso un appello sui social e attraverso la trasmissione di Rai3 'Chi l'ha visto?' fornendo una dettagliata descrizione delle due ragazze.

Sulla vicenda la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo di indagine senza ipotesi di reato e senza indagati. L'indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia e tende a stabilire anzitutto se Jasmine e Siria si siano allontanate volontariamente o meno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI