Home . Fatti . Cronaca . Due morti in montagna, vittime un escursionista e uno scialpinista

Due morti in montagna, vittime un escursionista e uno scialpinista

CRONACA
Due morti in montagna, vittime un escursionista e uno scialpinista

(Fotogramma)

E' stato ritrovato questa mattina il corpo senza vita dell’escursionista milanese disperso nella zona del Monte Legnone, nel lecchese. Le ricerche erano cominciate ieri, quando i due escursionisti che erano saliti con lui non l’avevano visto arrivare al bivacco, come d’accordo. Scendendo, si erano separati per un breve tratto. L’uomo ha preferito raggiungere il bivacco, situato a circa 2000 metri di quota, prendendo il sentiero lungo una cresta. Per cause in corso di accertamento però è scivolato per circa 400 metri e la caduta è terminata con un salto di circa 20 metri.

Tragedia anche in Val d'Ossola dove uno scialpinista piemontese di 35 anni è morto cadendo tra le rocce mentre praticava fuoripista.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.