Home . Fatti . Cronaca . Roma, turista denuncia tentato stupro all'Aracoeli

Roma, turista denuncia tentato stupro all'Aracoeli

CRONACA
Roma, turista denuncia tentato stupro all'Aracoeli

Una turista belga ventenne ha denunciato un tentativo di stupro da parte di un ragazzo israeliano sulla scalinata della Basilica di Santa Maria in Aracoeli. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della Polizia di Roma Capitale che per primi sono intervenuti sul posto. Gli agenti in servizio in piazza del Campidoglio intorno alle 4 del mattino hanno sentito la giovane urlare e sono subito accorsi. Entrambi i giovani sono stati portati al comando generale dove sono state poi sentite altre persone che avevano trascorso la serata con i due ragazzi.

Sono state acquisite testimonianze dei presenti ed è in corso di realizzazione un'informativa all'autorità giudiziaria. Il presunto aggressore, un 26enne di nazionalità israeliana residente a Roma, e la turista, 23enne, si erano conosciuti in una vicina birreria, poi si erano spostati a piedi fino al luogo dell'accaduto, distante qualche centinaio di metri.

Una volta negli uffici della polizia locale, assistita da un interprete, la donna ha accusato l'uomo di aver tentato violenza sessuale. Gli inquirenti hanno acquisito testimonianze da altre persone, amiche della ragazza, in vacanza con lei a Roma, insieme ad altri elementi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI