Home . Fatti . Cronaca . Terracina, caccia militare precipita in mare

Terracina, caccia militare precipita in mare

CRONACA
Terracina, caccia militare precipita in mare

Foto di repertorio (Fotogramma)

Un caccia Eurofighter dell'Aeronautica militare è precipitato in mare a Terracina in provincia di Latina nel corso di un air-show. E' morto il pilota, il suo corpo è stato ritrovato. Lo rende noto l'Aeronautica militare precisando che restano al momento "ancora sconosciute le cause dell'incidente". "Le operazioni di soccorso -si legge in una nota- sono iniziate immediatamente dopo l'impatto grazie ai mezzi di soccorso presenti sul posto". Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti ed il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano si uniscono al Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli nell'esprimere "vicinanza e cordoglio alla famiglia ed alle persone più care e vicine al giovane pilota".

"Solidarietà e vicinanza" alla famiglia del pilota dell'Aeronautica morto è stata espressa dal ministro della Difesa Roberta Pinotti. "Ai familiari del 36enne Capitano Gabriele Orlandi - si legge in una nota- va il sentimento di vicinanza di tutto il personale della Difesa e mio personale. Sono vicina all'Aeronautica, che vive questo tristissimo momento di lutto condiviso da tutte le Forze armate".









Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI