Home . Fatti . Cronaca . Pneumatici invernali, perché sono di fondamentale importanza in questo periodo

Pneumatici invernali, perché sono di fondamentale importanza in questo periodo

CRONACA
Pneumatici invernali, perché sono di fondamentale importanza in questo periodo

In collaborazione con movingup.it

Il freddo, la pioggia e la neve hanno invaso la nostra penisola. Sono ormai lontani i tempi dove si correva verso spiagge e luoghi freschi per scappare dalla morsa del caldo. Situazioni climatiche che portano anche le nostre automobili alla dura prova durante la circolazione. A questa si aggiungono anche le diverse ordinanze provinciali nelle diverse zone del paese che obbligano a montare pneumatici invernali, o magari dotare le gomme con catene da neve a bordo, per evitare di chiudere rischi inutili.

In condizioni estreme è meglio montare pneumatici invernali. Infatti già quando la temperatura scende sotto i 7°C è tempo di sostituire le gomme estive per dotare la propria auto con quelle invernali. Come detto anche la normativa impone questo cambio. Secondo quanto previsto dall'art.6 del Codice della Strada, introdotto con la legge n.120 del 29 luglio 2010, gli enti che gestiscono le diverse tratte stradali decidere, attraverso l'emanazione di una specifica ordinanza, se imporre o meno l'obbligo, di gomme invernali, che viene anche segnalato attraverso la segnaletica di Catene da Neve Obbligatorie. Da quel momento di impianto del segnale, scatta l'obbligo di circolare con catene da neve o con pneumatici da neve.

Un obbligo che in generale parte dal 15 novembre fino al 15 aprile (salvo anticipi da parte delle ordinanze comunali). Obbligo di essere "muniti ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio" come si legge dalla normativa. Un ordine che secondo quanto previsto da una direttiva emanata dal Ministero dei Trasporti, è dotata anche di alcune deroghe che consentono agli automobilisti di poter installare già un mese prima dall'entrata in vigore dell'obbligo (15 ottobre) e la smontare entro un mese dopo la conclusione (15 maggio) le gomme invernali.

Montare pneumatici invernali per evitare sanzioni amministrative

Perché montare gomme invernali? Grazie alle loro specifiche caratteristiche, dotare la propria automobile di pneumatici invernali è fondamentale per circolare in tutta sicurezza nelle condizioni più estreme. Con la mescola speciale, dei particolari tasselli che formano il battistrada e delle lamelle speciali, queste gomme termiche assicurano una migliore aderenza al fondo stradale. Questo permette di ridurre gli spazi di franata e di conseguenza avere una buona sicurezza per se e per i propri passeggeri. Si riduce il rischio di aquaplaninig, in caso di pioggia e neve, visto che con il disegno speciale, vi è una maggiore espulsione di acqua e neve o fondo fangoso che con i normali pneumatici estivi non avviene.

Montare pneumatici invernali non è solo sinonimo di sicurezza, ma anche evitare sanzioni pecuniarie. In presenza dell'ordinanza comunale, ma anche dell'art.6 del Codice della Strada, tutti gli automobilisti che circolano senza gomme termiche, possono incappare in una sanzione amministrativa davvero salata. Infatti nei centri abitati la sanzione minima è di 41 euro, che può arrivare a 168 euro (come previsto dall'art. 7 commi 1 lett. a) e 14 del Codice della strada). Fuori dai centri abitati invece, su autostrada o strada extraurbana principale o assimilate, la multa minima è di 84 euro per arrivare fino a 335 euro (art. 6 commi 4 lett. e) e 14). In caso di accertamento delle suddette violazioni, viene intimato al conducente, ai sensi dell'articolo 192 commi 3 e 6, di fermarsi oppure di proseguire la marcia solo dopo aver dotato il veicolo di mezzi antisdrucciolevoli. Quando non viene rispettato l'ordine è prevista una sanzione pecuniaria di 84 euro e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Cosa significa la sigla M+S presente sugli pneumatici invernali?

Montare pneumatici invernali come detto assicura migliori prestazioni, ma anche una certa sicurezza. Per scegliere una buona gomma termica è necessario guardare numerosi dettagli come il codice velocità, le dimensioni dello pneumatico, sino alle certificazioni come "M+S" che sta ad indicare "Mud + Snow" (italiano fango più neve), risultando una delle più vecchie designazioni utilizzate per identificare gomme invernali: si trattano di un particolare tipo di copertone che assicura e garantisce la circolazione non solo a basse temperature, ma garantisce una certa stabilità e aderenza anche nelle varie situazioni meteorologiche più estreme, ossia quando sulla nostra strada incontriamo fango o neve. Grazie alla presenza di solchi centrali e trasversali al centro del battistrada, questo pneumatico espelle con più facilità acqua, fango e neve.

Scegliere la gomma giusta per la propria automobile è di fondamentale importanza, non solo per viaggiare in tutta sicurezza ma anche per evitare numerosi consumi inutili. Ecco che noi vi consigliamo di dare uno sguardo al vasto catalogo di Gomme invernali di EuroimportPneumatici.com, molto attivo nel settore dell'e-commerce riguardo la vendita di gomme auto e moto sul web, in grado di offrire prezzi davvero vantaggiosi su tutti i prodotti, oltre una lista di numerosi gommisti affiliati in tutta Italia per il montaggio delle quattro ruote. Tra i numerosi prodotti presenti su questo sito, noi vi segnaliamo gli pneumatici invernali Michelin Alpin A4 che garantisce un drenaggio efficace dell'acqua e della neve sciolta con il suo battistrada con scolpitura V, oltre ad offrire un basso consumo di carburante grazie alla mescola di gomma inedita HelioCompound+ a base di olio di girasole e di silice.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI