Home . Fatti . Cronaca . Gioca, perde e rapina la sala giochi

Gioca, perde e rapina la sala giochi

CRONACA
Gioca, perde e rapina la sala giochi

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Ha giocato per un paio d'ore. Si è bevuto una birra e, poi, ha perso la testa. Ha minacciato uno dei dipendenti, fingendo di avere una pistola in tasca. L'uomo di 35 anni è stato arrestato dalla polizia di Como, avvisata dal gestore della sala giochi, rapinata dell'incasso della giornata: 640 euro. Gli agenti hanno individuato e raggiunto l'autore della rapina grazie alle immagini della telecamera di videosorveglianza. Il bottino è stato recuperato. Per lui sono scattate le manette.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI