Home . Fatti . Cronaca . 'Credevo che', lectio magistralis di Simonetta Agnello Hornby

'Credevo che', lectio magistralis di Simonetta Agnello Hornby

CRONACA
'Credevo che', lectio magistralis di Simonetta Agnello Hornby

Unibicocca (Fotogramma)

Qual era la condizione femminile prima del 1946, anno dell’estensione del diritto di voto alle donne, e come è cambiata oggi? Esiste parità di diritti tra uomo e donna, in famiglia e nel lavoro? A partire dalla sua esperienza personale a Londra come avvocato e giudice, Simonetta Agnello Hornby parlerà delle diverse forme della violenza domestica.

La lectio magistralis, in programma mercoledì 23 maggio alle ore 15, si svolge a conclusione del corso di perfezionamento 'La violenza contro donne e minori: conoscere e contrastare il fenomeno', il primo che un ateneo lombardo organizza su questo tema. L'incontro sarà introdotto dal rettore, professoressa Maria Cristina Messa. Seguirà la consegna degli attestati e gli interventi dei corsisti.

A chiusura del corso, interverranno: Marina Calloni, Patrizia Farina, Claudia Pecorella, Giorgia Serughetti (Comitato di coordinamento del Corso). La conferenza e la cerimonia di consegna degli attestati sono parte delle attività̀ per le celebrazioni del ventennale dell’Università di Milano-Bicocca. L'ingresso è libero e gratuito. Il corso è stato promosso dal Centro di ricerca dipartimentale Edv Italy Project.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.