Home . Fatti . Cronaca . Torna nelle scuole il diario della Polizia

Torna nelle scuole il diario della Polizia

CRONACA
Torna nelle scuole il diario della Polizia

L’importanza del rispetto delle regole, del vivere civile e la sicurezza in rete. Sono i temi della nuova edizione de 'Il mio diario', l'iniziativa rinnovata anche per l'anno scolastico 2018-2019 dalla Polizia, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e con il sostegno di quello dell’Economia e Finanze, e che prevede la distribuzione di circa 50.000 copie del diario agli studenti delle classi 3° e 4° degli Istituti primari delle province di Cuneo, Trieste, Modena, Pisa, Latina, Salerno, Lecce, Crotone, Caltanissetta, e Oristano. Partner dell’iniziativa di quest’anno anche il gruppo bancario BNL Paribas.

Ad anticipare i temi ai bambini è stato il famoso topo Geronimo Stilton che ha preso parte alla cerimonia di presentazione presso la Scuola Primaria ”Luigi Einaudi” di Cuneo, alla quale ha partecipato il capo della Polizia, direttore generale della Pubblica Sicurezza, prefetto Franco Gabrielli, che ha consegnato il diario a una folta rappresentanza di studenti. La giornata è stata animata dalla presenza di Gigi Buffon e di Federico Pellegrino atleta del gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia. Madrina dell’evento la giornalista televisiva Elisa Isoardi. "E' un modo per avvicinare i ragazzi ai temi della legalità, del rispetto delle regole, attraverso un personaggio dei cartoni, in maniera ovviamente giocosa. Ma bisogna cominciare da piccoli", ha sottolineato Gabrielli, sottolineando l'importanza dello studio: "Sono convinto che è solo la conoscenza che rende liberi i cittadini, e cittadini liberi e consapevoli sono i migliori compagni di strada per le forze di polizia in un Paese democratico".

Protagonisti grafici del progetto sono, anche quest’anno, i due supereroi, “Vis” e “Musa”, che accompagneranno gli studenti per l’intero anno scolastico, stimolandoli alla riflessione, insieme a docenti e genitori, su questioni fondamentali per la loro formazione e per la civile convivenza. Dal mese di settembre a quello di giugno, il Diario affronta temi di grande attualità, come ad esempio la Costituzione italiana con i principi fondamentali con approfondimenti su: i pericoli della rete, il rispetto della donna, i botti di fine anno, i diritti dell’uomo, il fenomeno del bullismo, il valore dello sport, la Polizia di Stato, l’educazione alimentare e infine brevi cenni sull'economia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.