Home . Fatti . Cronaca . Bimba rom ferita, denunciato un italiano

Bimba rom ferita, denunciato un italiano

CRONACA
Bimba rom ferita, denunciato un italiano

(Fotogramma)

Ha 59 anni l'uomo denunciato per lesioni personali aggravate dall'uso delle armi per aver, il 19 luglio scorso, sparato dal balcone con un'arma a piombini ferendo gravemente una bimba di 14 mesi mentre, in braccio alla mamma, si trovava su via Palmiro Togliatti a Roma.

L'uomo, un pensionato, è risultato essere un ex dipendente del Senato ed è stato rintracciato ieri dai Carabinieri del Nucleo investigativo di via In Selci, che, per risalire a lui, si sono impegnati in un'indagine del tipo tradizionale. In particolare, partendo dal calibro del piombino, hanno passato al setaccio le varie armerie della zona fino a quando un venditore non ha fatto riferimento al cliente residente in via Lizzani, una traversa di via Togliatti. Gli investigatori quindi ieri sera si sono presentati a casa del 59enne, un appartamento al settimo piano con un balcone che affaccia proprio sulla Togliatti, e hanno trovato una pistola e un fucile ad aria compressa del tipo in libera vendita.
Portato in caserma, l'uomo, alla presenza del suo avvocato, ha spiegato di aver sparato accidentalmente. Le armi trovate in cassa sono state inviate al Ris per gli accertamenti sulla balistica: in particolare, gli esperti della scientifica dovranno valutare se siano state sottoposte a eventuali modifiche per aumentarne la potenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.