Home . Fatti . Cronaca . Molestava pazienti durante visite, arrestato medico

Molestava pazienti durante visite, arrestato medico

CRONACA
Molestava pazienti durante visite, arrestato medico

Immagini di repertorio (Fotogramma)

I carabinieri hanno arrestato un medico con l'accusa di violenza sessuale. Secondo gli inquirenti, l'uomo, di 47 anni, che visitava in alcuni studi in diversi comuni in provincia di Como, avrebbe compiuto su numerose pazienti ispezioni ginecologiche a fronte di patologie che non le prevedevano. L'indagine, che ha avuto inizio lo scorso novembre, è stata coordinata dal sostituto procuratore del tribunale di Como, Valentina Mondovì, e condotta dalla stazione di Porlezza.

A far partire l'inchiesta la denuncia di una giovane vittima, la quale ha spiegato come il sostituto del proprio medico curante avesse effettuato un'anomala visita ginecologica senza alcuna motivazione medica. A insospettire anche le modalità: "Il medico non aveva usato strumenti, compiendo la propria azione, a mani nude, in modo fugace e repentino", spiegano i militari.

Nel corso dei mesi sono stati raccolti "numerosi e gravi indizi di colpevolezza" nei confronti del 47enne sospettato di aver agito nello stesso modo "su numerose sue pazienti". I fatti, compiuti nell'arco di diversi anni, venivano taciuti dalle vittime, sia perché temevano di non essere credute, dato la professione e il ruolo dell'uomo, sia perché colte in momenti di fragilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.