Home . Fatti . Cronaca . Stuprata e marchiata a fuoco dal compagno

Stuprata e marchiata a fuoco dal compagno

CRONACA
Stuprata e marchiata a fuoco dal compagno

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Ha picchiato e violentato la sua compagna, provocandole fratture e contusioni, addirittura marchiandole a fuoco il fianco con un forchettone. Un 25enne cittadino rumeno è stato fermato dagli agenti della polizia di Stato di Sessa Aurunca nel casertano su disposizione della Procura di Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di maltrattamenti e violenza sessuale.

La donna era giunta al pronto soccorso dell'ospedale di Sessa Aurunca con fratture alle costole e contusioni al torace. I medici hanno anche notato una bruciatura sul fianco, causata con un forchettone, e hanno chiamato i poliziotti. A loro la donna, 46 anni, ha raccontato i maltrattamenti del 25enne, di essere stata chiusa in casa, costretta a prendere droghe, di essere stata picchiata e abusata sessualmente. Pochi giorni fa l'apice delle violenze, quando il giovane ha deciso di marchiarla con un forchettone riscaldato sul fuoco poco prima. Il gip ha convalidato il fermo del 25enne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.