Home . Fatti . Esteri . Russia, picchiare moglie e figli non è più reato: Putin firma la legge

Russia, picchiare moglie e figli non è più reato: Putin firma la legge

ESTERI
Russia, picchiare moglie e figli non è più reato: Putin firma la legge

(Fotogramma)

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge per la depenalizzazione della violenza domestica quando non provoca traumi da ricovero e non viene esercitata più di una volta l'anno. Lo rende noto la Rossiskaya Gazeta. La legge, proposta anche dalla deputata Elena Mirzulina, estensore della norma contro la propaganda gay di fronte ai minori, è stata approvata quasi all'unanimità in Parlamento. Statistiche ufficiali denunciano che 12mila donne sono uccise ogni anno in Russia in episodi di violenza domestica.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI