Home . Fatti . Esteri . Immigrazione, giudice Hawaii blocca nuovo bando: Trump furioso

Immigrazione, giudice Hawaii blocca nuovo bando: Trump furioso

ESTERI
Immigrazione, giudice Hawaii blocca nuovo bando: Trump furioso

(Afp)

Un giudice federale nello stato delle Hawaii ha bloccato a livello nazionale la nuova versione del decreto anti-immigrazione deciso dall'amministrazione Trump, che sarebbe dovuto entrare in vigore oggi, quando in Italia erano le cinque del mattino. Secondo il giudice Derrick Watson, la sospensione per 90 giorni degli ingressi negli Stati Uniti per i cittadini di sei Paesi a maggioranza musulmana è una discriminazione religiosa che viola la Costituzione americana. Il divieto danneggerebbe inoltre il settore turistico delle Hawaii e la possibilità di accogliere studenti e lavoratori stranieri.

Trump: "Sentenza politica che ci indebolisce"

La decisione è stata definita dal presidente americano Donald Trump "un abuso di potere senza precedenti". Partecipando a un incontro pubblico a Nashville, il tycoon ha affermato che "la sentenza indebolisce il sistema di azione politica" e che, se necessario, andrà sino alla Corte suprema degli Stati Uniti per far valere le sue ragioni. "Lotteremo e vinceremo", ha tuonato Trump.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.