Home . Fatti . Esteri . Russia mette al bando i Testimoni di Geova: "Sono estremisti"

Russia mette al bando i Testimoni di Geova: "Sono estremisti"

ESTERI
Russia mette al bando i Testimoni di Geova: Sono estremisti

(Foto Fotogramma)

La Russia ha messo al bando i Testimoni di Geova dopo che la Corte Suprema li ha accusati di essere un gruppo "estremista". Una sentenza in cui si vieta all’organizzazione religiosa ogni attività sul territorio russo e con la quale si confiscano tutti i beni a favore dello Stato, si legge sull’’Indipendent’.

Secondo il ministero della Giustizia “costituiscono una minaccia per i diritti dei cittadini, l'ordine pubblico e la sicurezza pubblica".

Dal canto loro gli avvocati dei Testimoni di Geova hanno dichiarato che impugneranno la decisione del tribunale, che non è ancora entrata in vigore, per portare il loro caso anche davanti alla alla Corte europea dei diritti dell'uomo.

I Testimoni di Geova, conosciuti per la predicazione porta a porta, rifiutano alcune delle credenze fondamentali del cristianesimo e hanno più di 8,3 milioni di membri in tutto il mondo. Il gruppo statunitense ha generato controversie per le sue posizioni, tra cui il suo rifiuto di trasfusioni di sangue e l'opposizione al servizio militare, affrontando processi giudiziari in diversi Paesi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI