Home . Fatti . Esteri . La sfida di Trump: "900 miliardi di dollari da riforma sanitaria"

La sfida di Trump: "900 miliardi di dollari da riforma sanitaria"

ESTERI
La sfida di Trump: 900 miliardi di dollari da riforma sanitaria

(Afp)

"Se riusciamo a far passare la riforma sanitaria (al Congresso), è per questo motivo, lo sapete, che tanti hanno detto 'Ma perché non si occupa prima delle tasse', con la riforma sanitaria riusciremo a risparmiare un bel po’, qualcosa come 400-900 miliardi di dollari. E tutti quei soldi andranno nella riduzione delle imposte. Un risparmio tremendo". A dichiararlo, in un'intervista a The Economist di cui il Corriere della Sera pubblica oggi la trascrizione integrale, è il presidente americano Donald Trump, illustrando gli effetti che la legge che sostituisce l'Obamacare dovrebbe avere sulle tasse.

Trump assicura che tante imprese potranno tornare a casa. "Se le nostre aziende lasciano il Paese - dice - se ne vanno per molte ragioni ma una delle principali è la pressione fiscale troppo alta".

In un'intervista con NBC News, Trump è tornato a ribadire di non avere interessi personali di tipo economico con la Russia e che non c'è alcuna connessione tra lui, la sua campagna elettorale e i russi. Trump dice di aver venduto una casa molti anni fa a un russo, e di non avere prestiti o proprietà nel Paese. "Non ho interessi in Russia. Nessun prestito, niente di niente", ha rimarcato.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI