Home . Fatti . Esteri . Migranti, Merkel-Macron: "Solidali con l'Italia"

Migranti, Merkel-Macron: "Solidali con l'Italia"

ESTERI
Migranti, Merkel-Macron: Solidali con l'Italia

(Foto Afp)

Tra Italia, Francia e Germania c'è "grande unità" sul tema della migrazione. Lo ha sottolineato la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine di un incontro a Trieste con il premier Paolo Gentiloni e con il presidente francese Emmanuel Macron. "L'Europa non è solo economia, dobbiamo affrontare insieme tutte le sfide", ha aggiunto.

Sul tema dei flussi "l'Italia affronta un grande compito: noi vogliamo essere solidali con l'Italia, che ha fatto qualcosa di fantastico per la registrazione e l'accoglienza dei migranti" ha detto ancora Merkel.

MACRON - Anche il presidente Macron ha sottolineato che "la Francia è solidale", ammettendo che "non sempre è stata fatta la nostra parte per quanto riguarda i rifugiati".

"Noi attualmente stiamo accelerando i processi e lo faremo. Ogniqualvolta rifugiati e persone a cui diamo il diritto di asilo, la Francia deve poterli accogliere", ha detto Macron, riferendosi alle persone che vengono da Siria e Eritrea, che sono "combattenti per la libertà, devono poter essere accolte in Europa e noi in Francia faremo la nostra parte".

GENTILONI - "Sono molto fiducioso che il rapporto tra Italia, Francia e Germania possa dare un contributo molto rilevante alla stagione di rafforzamento dell'Europa di cui abbiamo grande bisogno" ha detto poi il premier Gentiloni al termine del trilaterale. "Una politica migratoria comune, sempre più condivisa in Europa, è un sentimento particolarmente vivo in Italia".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI