Home . Fatti . Esteri . Armato di coltello urla 'Allah Akbar', paura su Torre Eiffel

Armato di coltello urla 'Allah Akbar', paura su Torre Eiffel

ESTERI
Armato di coltello urla 'Allah Akbar', paura su Torre Eiffel

(Foto Afp)

Un uomo armato di coltello è stato fermato mentre cercava di forzare uno dei controlli di sicurezza della Tour Eiffel. Il fermo è avvenuto ieri sera, intorno alle 23.30, ha reso noto la società che ha in gestione il sito turistico (Sete). Il sospetto, apparentemente solo, è stato "bloccato e fermato molto rapidamente". La Tour Eiffel ieri era accesa con i colori del PSG per celebrare l'arrivo nella squadra di Neymar.

L'uomo ha confessato di aver voluto commettere un atto terroristico contro un militare e di far parte dell'Is e di aver agito per contro dello Stato Islamico. La procura ha aperto una inchiesta per terrorismo. Dopo aver spinto un agente al controllo di sicurezza, l'uomo ha estratto un coltello e urlato "Allah Akbar".

Il monumento accoglie visitatori ogni giorno fino alla mezzanotte e chiude tre quarti d'ora dopo. Ieri sera, la chiusura è stata anticipata per consentire controlli capillari del sito dopo il fermo.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI