Home . Fatti . Esteri . Barcellona, la violenza della polizia spagnola

Barcellona, la violenza della polizia spagnola

ESTERI

Gente presa a calci, strattonata e trascinata fuori dai seggi del referendum per l'indipendenza della Catalogna. Donne e anziani, la polizia spagnola non fa a caso a chi ha di fronte.

Secondo il presidente del governo catalano, Carles Puigdemont, la polizia spagnola ha sparato proiettili di gomma contro la gente che cercava di votare, oltre a usare i manganelli. Questo, ha sottolineato, "è un esempio di azioni ingiustificate e ingiustificabili".

In un altro video, in possesso dell'AdnKronos, si vede un anziano che fatica a rialzarsi dopo che la polizia nazionale spagnola lo ha buttato a terra, mentre un uomo si tocca il fianco dopo essere stato spinto da un agente e una donna cerca di restare in piedi per non essere calpestata dalla folla.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI