Home . Fatti . Esteri . 'Libertà, libertà': l'urlo di 200 sindaci catalani a Bruxelles

'Libertà, libertà': l'urlo di 200 sindaci catalani a Bruxelles

ESTERI

Circa 200 sindaci di città della Catalogna sono riuniti al Bozar, il Centro delle Belle Arti di Bruxelles, per un appuntamento pubblico "in sostegno del governo della Catalogna".

I sindaci portano tutti il bastone, simbolo della carica, e nel salone del Bozar urlano 'Llibertat, llibertat'. L’appuntamento in terra belga mira a spiegare alla comunità internazionale la condizione in cui si trovano a lavorare i sindaci ora che il governo centrale ha avocato a sé i poteri, dopo aver destituito, in base all’articolo 155 della Costituzione, il governo della Generalitat guidato da Carles Puigdemont, che si è rifugiato a Bruxelles.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI