Home . Fatti . Esteri . Manhattan, panico in strada

Manhattan, panico in strada

ESTERI
Manhattan, panico in strada

(Afp)

Attimi di terrore a Manhattan. Una "pipe bomb", un ordigno rudimentale, riporta la Cnn, è esploso alla fermata dei bus di Port Authority a New York City vicino a Times Square. Quattro i feriti, tra cui l'attentatore: il 27enne di origine bengalese, fermato e identificato come Akayed Ullah. Tre linee della metro sono state evacuate. La stazione ha un traffico annuale di 65 milioni di passeggeri all'anno. Da subito su Twitter si rincorrono i cinguettii di chi era lì, "oggi è l'11" fanno notare molti tweet, postando il video, fatto con il telefonino, con l'hashtag #Manhattan e #NewYork.


Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI