Home . Fatti . Politica . Campania, Del Basso De Caro: "Ottimo risultato ma riflettere su astensionismo"

Campania, Del Basso De Caro: "Ottimo risultato ma riflettere su astensionismo"

POLITICA
Campania, Del Basso De Caro: Ottimo risultato ma riflettere su astensionismo

L'esito del voto alle regionali in Campania, con la vittoria del candidato del centrosinistra Vincenzo De Luca, "è un ottimo risultato, frutto di una lunga e tenace preparazione del candidato presidente e delle liste del Pd, presentabili e dignitose. D'altra parte Caldoro ha ottenuto un grande risultato ma Forza Italia non aveva più le dimensioni per vincere". A dirlo all'Adnkronos il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Umberto Del Basso De Caro.

Merita una riflessione però, secondo Del Basso De Caro, anche l'astensionismo, particolarmente pesante in questa tornata elettorale. A questo proposito il sottosegretario campano si dice "molto preoccupato dal dato abbastanza omogeneo sulle percentuali di astensionismo. Purtroppo quello che si temeva si è verificato, sulla scia di quanto già avevamo registrato a novembre dello scorso anno". Per questo, aggiunge, "è necessario aprire una riflessione sulla necessità che la politica torni a occupare il suo posto tra la gente e riannodare i fili di un discorso che sembra essersi spezzato tra i cittadini e le istituzioni. Diversamente vincerà l'antipolitica".

Quanto al risultato ottenuto dal M5S in Campania, "questo movimento viene ritenuto portatore di interessi popolari e intercetta il disagio sociale, raccogliendo voti e consensi soprattutto tra i giovani, che sono disperati per la disoccupazione che attanaglia il sud in grandissima misura. Il Pd da questo punto di vista deve dare un segnale importante". Del Basso De Caro esclude che la questione degli 'impresentabili' abbia influito sul voto. "Non ha avuto molto peso, ma indipendentemente da questo ribadisco che da parte della commissione antimafia c'è stato un intervento a gamba tesa gravemente scorretto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.