Home . Fatti . Politica . Salvini: "Voti per il Sì comprati all'estero" /Video

Salvini: "Voti per il Sì comprati all'estero"

POLITICA
Salvini: Voti per il Sì comprati all'estero /Video

(Foto AdnKronos)

"Da lunedì cambia l'inquilino di Palazzo Chigi". Così Matteo Salvini che ha incontrato i giornalisti in piazza Colonna, di fronte alla sede del governo. Per il leader della lega "al posto di Renzi noi proponiamo il modello delle regioni Veneto, Lombardia e Liguria". E sul nome di Zaia premier, fatto da un cronista, conclude "lui è un grande".

"Nonostante voti inventati in giro per il mondo, il voto degli italiani farà vincere il no", continua il leader della Lega. "Penso che in consolati e ambasciate ne siano successe di cotte di crude - aggiunge Salvini - ma penso che il no degli italiani superi gli eventuali sì inventati da Renzi in giro per il modo".

Salvini si dice "non preoccupato per niente", confidando che "il voto dei romani, dei milanesi, dei torinesi e dei napoletani, il no superi gli eventuali sì inventati o comprati da Renzi in giro per il mondo".

Il leader leghista ha poi replicato alle accuse di 'assenteismo' mosse dal premier Renzi: "Io ho il 90% di presenze in Parlamento europeo. Renzi piuttosto dovrebbe chiamare i suoi parlamentari che ieri hanno votato contro la No tax area per le zone terremotate".

"Mi vergogno di un presidente del Consiglio e di parlamentari che votano contro l'interesse di milioni di italiani. Io sono impegnato qui, nel mio piccolo, per difendere la Costituzione che qualcosina significa per gli italiani", ha concluso Salvini.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI