Home . Fatti . Politica . Enrico Rossi in radio: "Renzi bischero? Sì, non ne infila più una"

Enrico Rossi in radio: "Renzi bischero? Sì, non ne infila più una"

POLITICA
Enrico Rossi in radio: Renzi bischero? Sì, non ne infila più una

Enrico Rossi (fermo immagine Fotogramma)

Rischiano di scatenare una polemica le dichiarazioni rilasciate ieri dal governatore della Toscana Enrico Rossi ai microfoni di Rai Radio 1. Alla domanda dei conduttori: "Renzi è più bischero o più grullo?", Rossi ha risposto "Renzi è notevolmente bischero". "E' da un po' di tempo", ha spiegato alla trasmissione 'Un giorno da pecora', "che non ne infila più una, penso che lo sappia anche lui. E poi rilancia..." "Chi rilancia", ha aggiunto l'esponente Democratico candidato alla segreteria del partito, "non si ferma mai, è una caratteristica del bischero. Il grullo può rimediare, mentre il bischero è condannato".

I commenti del governatore della Toscana hanno ben presto sollevato pesanti critiche all'interno del Pd. "Come segretario del Pd Toscana lo invito, con pacatezza, ad usare un linguaggio più consono al ruolo che ricopre", ha scritto su Facebook il deputato Dem Dario Parrini, "cerchiamo di discutere tra noi con responsabilità e senza eccessi divisivi".

"Rossi dà del bischero a Renzi? Spero si sia sbagliato", ha invece affermato il consigliere regionale Pd in Toscana e membro della direzione nazionale del partito Stefano Scaramelli, "un governatore non può utilizzare termini del genere nei confronti del proprio segretario nazionale. Il segretario rappresenta tutti, anche lui". "Se quello di Rossi non fosse un mero errore", ha concluso Scaramelli, "verrebbe da chiedersi se siamo stati più bischeri o grulli noi renziani a ricandidarlo presidente della Regione Toscana".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI