Home . Fatti . Politica . Centrodestra, Meloni: "Possibile lista unica, cominciamo da Genova"

Centrodestra, Meloni: "Possibile lista unica, cominciamo da Genova"

POLITICA
Centrodestra, Meloni: Possibile lista unica, cominciamo da Genova

"Sono ottimista sul fatto che si possa fare una lista che comprende ampi pezzi di centrodestra, se non in buona sostanza tutti quelli che vogliono aderire a una proposta nuova, chiara, con una clausola anti-inciucio e metodi chiari per la scelta della classe dirigente". Lo dice Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ospite di 'In mezz'ora' su Raitre.

"Nelle prossime amministrative - è la sua proposta - mi piacerebbe che noi facessimo questo tentativo, per esempio penso alla città di Genova, dove c'è una bella realtà di Fratelli d'Italia, c'è una bella realtà della Lega e Forza Italia è rappresentata da Giovanni Toti che con noi ha fatto tante iniziative. Perché non lavorare per sperimentare lì l'ipotesi di una lista che ci veda insieme sui temi della sovranità? Penso che darà grandi risultati".

"Le sintesi si possono trovare in alto e non in basso per mettere insieme. Ci lavorerò", ma "non troverò un accordo ad ogni costo", dice ancora Meloni, che boccia l'ipotesi che nell'intesa possa trovare posto il nuovo polo sovranista di Gianni Alemanno e Francesco Storace: "Mi viene difficile pensare che si possa fare i sovranisti con Marchini, hanno fatto molte giravolte, non li considero alleaibili a noi, non mi paiono molto affidabili nei contenuti. A me interessa costruire una cosa che dia un futuro agli italiani non una poltrona a qualche ex dirigente della destra".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.