Home . Fatti . Politica . Salvini: "Chiederò incontro a Di Maio"

Salvini: "Chiederò incontro a Di Maio"

POLITICA
Salvini: Chiederò incontro a Di Maio

Matteo Salvini (FOTOGRAMMA)

A Luigi Di Maio "chiederò un incontro per valutare la sua disponibilità a venirci incontro". Lo ha detto Matteo Salvini a margine di una manifestazione elettorale per le regionali in Friuli Venezia Giulia. "Gli italiani - ha aggiunto - vogliono persone capaci di fare e io, a Di Maio, chiedo se vogliamo fare qualcosa oppure no, senza fermarci a veti o simpatie. Se la risposta sarà no, i numeri dicono che si torna al voto".

"E' ovvio che per dialogare con uno, questo deve aver voglia di ascoltare e rispondere. Se questo mi dice 'il presidente del Consiglio lo faccio io, la squadra è mia, il programma è mio, comando io, quello là non mi piace, parlo con chi ho voglia', capite che non è esattamente il modo migliore per dialogare".

Poi, rispondendo alle domande dei cronisti, su eventuali altri vertici della coalizione di centrodestra dopo quello di domenica ad Arcore, ha detto: "Non ci sono vertici, esiste il telefono".

Salvini ha poi ribadito: "Escludo di unirmi al Pd di Renzi, Boschi e Serracchiani. Il dialogo possibile è con i 5 stelle". Il leader della Lega, continuando a chiedere a tutti di abbandonare i veti, ha sottolineato: "Ci proverò fino all'ultimo, se non sarà possibile la parola torna agli italiani".

"A questo punto - ha proseguito - è Di Maio che deve dire agli italiani se continuare a dire 'no' a tutto" o "se vuole parlare di temi. Io sono pronto a governare anche domani: la Lega ha fatto più di un passo indietro per eleggere i presidenti delle Camere, mi piacerebbe che anche gli altri usassero lo stesso buon senso. Se tutti restano sulle stesse posizioni - o io o nessuno - l'unica via che resta è quella del voto".

A chi gli domanda se si vada verso la strada di un presidente del Consiglio terzo, Salvini ha risposto: "Terzo, quarto, quinto, dodicesimo, ma chi lo vota? I voti in Parlamento da dove arrivano? Dal centrodestra e io immagino dai 5 Stelle, se vogliono ragionare seriamente". "Vogliamo che il voto degli italiani conti - ha dichiarato - e cosa hanno votato gli italiani? La coalizione di centrodestra e, secondo, il M5S".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.