Home . Fatti . Politica . Salvini: "Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti"

Salvini: "Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti"

POLITICA
Salvini: Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti

(Fotogramma)

"Dubbi dei mercati? Saremo compresi dai fatti. Mi stupisce che non si apprezzi il fatto che manteniamo gli impegni espressi in campagna elettorale". Così il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio 24. "In passato - ricorda Salvini - il Pd ha fatto quello che diceva l'Europa e gli italiani non stanno meglio e c'è più debito". "Ho detto 'sfioreremo', non 'sforeremo', una 'i' fa tutta la differenza del mondo - spiega poi riferendosi al tetto del 3% - . Noi vogliamo rimanere sotto il limite imposto dall'Europa facendo tutto quello che gli italiani ci chiedono di fare".

Nella prossima manovra, chiarisce, ci sarà "l'avvio di quello che ci siamo impegnati a fare nei prossimi cinque anni, non ci sarà tutta la Flat tax, il reddito di cittadinanza e l'intervento sulla legge Fornero". Poi, rispondendo a una domanda su un eventuale nuovo partito al posto della Lega, con dentro anche Forza Italia, Salvini dice: "Congressi e cambi di nome li lascio agli altri". "Lascio al Pd le assemblee su nome e simbolo, sono ora a Milano, poi a Roma e Viterbo. La gente mi parla di asili, tasse e sicurezza", conclude.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.