Home . Immediapress . Alimentazione . Le Cantine Firriato nel prestigioso Wine Advocate di Robert Parker

Le Cantine Firriato nel prestigioso Wine Advocate di Robert Parker

ALIMENTAZIONE
Le Cantine Firriato nel prestigioso Wine Advocate di Robert Parker

Le Cantine Firriato hanno ricevuto un rating da ben 90 punti per le tre etichette più note in tutto il mondo. A decretare il punteggio è “The Wine Advocate” di Robert Parker, una vera autorità nel mondo dei vini, il suo giudizio è uno di quelli che sono in grado di cambiare la carta dei vini dei ristoranti più influenti di tutto il mondo.

I punteggi evidenziano una vera e straordinaria eccellenza italiana: 91 per il Ribeca 2011, 91 per il Quater Rosso 2010 e 90 punti per il Santagostino 2011. Un risultato che premia la filosofia produttiva di un’azienda che ha dedicato tutta se stessa ad un progetto imprenditoriale centrato sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni siciliani e sull’unicità dei terroir.

Ribeca è uno dei più classici top wine di casa Firriato, ottenuto esclusivamente da uve autoctone di Perricone coltivate nella Tenuta di Pianoro Cuddia, nell’Agro di Trapani.

Quater Rosso è il frutto del felice incontro di quattro vitigni autoctoni a bacca rossa: Nero d’Avola, Perricone, Frappato e Nerello Cappuccio.

Santagostino Rosso è, sicuramente l’etichetta icona di Firriato, considerato tra i migliori vini rossi siciliani per piacevolezza e bevibilità Questa etichetta è stata in grado di conquistare i wine lover più esigenti e raccogliere consensi in tutto il mondo.

In casa Firriato ovviamente non nascondono l’orgoglio di tale risultato: "Siamo molto orgogliosi – afferma Federico Lombardo di Monte Iato, responsabile marketing di Firriato – degli ultimi risultati resi noti da Wine Advocate. Il sistema di valutazione utilizzato da Robert Parker è inflessibile e le votazioni superiori agli 89 punti sono attribuite soltanto a quei vini che, in fase di degustazione, rivelano delle caratteristiche di eccezionale complessità e carattere."

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.