Home . Immediapress . Ict . Online Dating: tutto quello che c'è da sapere per non giocarsi i dati aziendali

Online Dating: tutto quello che c'è da sapere per non giocarsi i dati aziendali

ICT
Online Dating: tutto quello che c'è da sapere per non giocarsi i dati aziendali

Il proverbio dice: "non mescolare il piacere con il lavoro", ma uno studio di Kaspersky Lab mostra che gli imprenditori e gli impiegati spesso mettono involontariamente in pericolo le loro società, utilizzando dispositivi di lavoro per i loro appuntamenti di dating online e divulgando segreti aziendali mentre sono alla ricerca di un partner.

Lo studio sulle abitudini degli utenti del dating online mostra che l'11% di loro sono proprietari o direttori d'azienda e un ulteriore 20% si definisce manager di medio livello e le loro abitudini di dating online stanno potenzialmente mettendo a rischio grandi quantità di dati aziendali riservati.

In effetti, i manager di alto livello sembrano più propensi a condividere le informazioni sul lavoro. Rispetto al 22% dei dirigenti aziendali, solo il 12% di tutti gli utenti di dating online condivide il proprio luogo di lavoro sul profilo personale. Inoltre, il 10% delle persone è pronto a condividere dettagli sul proprio lavoro o segreti commerciali, ma questo dato sale al 24% quando si parla di proprietari o direttori di aziende. Il 26% degli utenti di dating online afferma di aspettare diversi giorni prima di condividere le informazioni professionali con il partner trovato, mentre il 38% dei dirigenti aziendali è disposto a farlo senza aspettare. Ciò non solo rende le informazioni riservate liberamente accessibili ad altri utenti, ma rischia di provocare conseguenze più gravi se dovessero cadere nelle mani sbagliate, come quelle dello spionaggio aziendale.

L'incapacità di tracciare un confine tra lavoro e piacere è stata evidenziata anche dall'atteggiamento negligente di tutti gli intervistati quando si tratta di cercare l'amore online. Per svolgere le proprie attività di dating online, oltre la metà (il 51%) degli utenti ammette di utilizzare gli stessi dispositivi utilizzati per il lavoro, mettendo in questo modo a rischio documenti aziendali, e-mail e persino password. La nostra ricerca ha rivelato che il 38% degli utenti utilizza il proprio dispositivo per archiviare e-mail di lavoro e il 33% archivia file ad uso lavorativo, sottolineando che, per i titolari e i dipendenti di aziende, una potenziale violazione della sicurezza potrebbe avere un impatto significativo sulla propria azienda qualora questi dati dovessero cadere nelle mani sbagliate.

Inoltre, è preoccupante il fatto che molti utenti non stiano proteggendo adeguatamente i loro dispositivi o sottovalutano le conseguenze delle informazioni che stanno rendendo disponibili online o accessibili ai criminali informatici. Solo un quarto (il 27%) dei dater online utilizza una soluzione di sicurezza per proteggere il proprio dispositivo e solo un terzo (il 33%) condivide informazioni limitate, mentre il 16% non considerando alcun tipo di rischio, non fa niente per proteggersi.

Ma, come dimostra la nostra ricerca, i rischi informatici possono dipendere da diversi fattori. Ad esempio, quasi un quinto (il 19%) dei direttori d’azienda ha subito un attacco malware, spyware o ransomware tramite una piattaforma di incontri online, mentre il 9% ha incontrato persone che utilizzavano un'identità online falsa.

"Il dating online può essere abbastanza pericoloso anche senza che le persone cadano vittima di truffatori o mettano involontariamente a rischio la propria azienda", ha affermato Vladimir Zapolyansky, Head of SMB Business di Kaspersky Lab. "Considerando la quantità di proprietari di aziende e senior leader che utilizzano servizi di appuntamenti digitali, è preoccupante che divulghino apertamente le informazioni aziendali. È ancora più preoccupante il fatto che, non proteggendo i loro dispositivi, rendano più semplice ai criminali informatici accedere ai dati aziendali. I dispositivi aziendali devono essere protetti e gli utenti del dating online devono essere cauti sulla quantità di informazioni che rendono disponibili nel tentativo di destare l'interesse di un potenziale partner”.

Per aiutare a proteggere gli utenti aziendali dai criminali informatici che si nascondono nel mondo del dating, Kaspersky Lab offre una gamma di soluzioni di cybersecurity di nuova generazione, basate su una combinazione unica di big data threat intelligence, machine learning e human expertise che possono essere installate e gestite da chiunque, anche da coloro che non hanno particolari competenze in sicurezza IT.

Le imprese più piccole possono proteggersi da malware, frodi finanziarie, ransomware e perdita di dati utilizzando il Kaspersky Small Office Security, che fornisce una protezione affidabile su computer, file server e dispositivi mobile per proteggere le aziende. Le aziende possono inoltre proteggere i dipendenti che fanno smart working e i loro dispositivi, anche nei contesti di BYOD, dalle minacce informatiche grazie a profili predefiniti nella soluzione Kaspersky Endpoint Security Cloud. Un profilo copre vari tipi di dispositivi e piattaforme - Windows, Mac, iOS e Android - tutti gestiti tramite una piattaforma basata su cloud.

Per maggiori dettagli sulla ricerca e per leggere il rapporto: "Dangerous Liaisons: is everyone doing it online?", cliccare questo link. Per esplorare il portafoglio di prodotti Kaspersky Lab per PMI, visita il sito web ufficiale.

Informazioni su Kaspersky Lab
Kaspersky Lab è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale che nel 2017 celebra i suoi primi 20 anni di attività. La profonda intelligence sulle minacce e l’expertise di Kaspersky Lab si trasformano costantemente in soluzioni di sicurezza e servizi per la protezione di aziende, infrastrutture critiche, enti governativi e utenti privati di tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda include la miglior protezione degli endpoint e numerosi servizi e soluzioni di sicurezza specializzati per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky Lab e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www.kaspersky.com/it

Sala Stampa di Kaspersky Lab: http://newsroom.kaspersky.eu/it/

Seguici su:

https://twitter.com/KasperskyLabIT

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia

https://plus.google.com/+KasperskyItKL

https://www.linkedin.com/kasperskylabitalia

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI