Home . Immediapress . Chimica e Farmacia . Policy and Procurement in Healthcare: una nuova rivista per la sanità pubblica italiana

Policy and Procurement in Healthcare: una nuova rivista per la sanità pubblica italiana

CHIMICA E FARMACIA

TORINO, Italia, June 5, 2018 /PRNewswire/ --

La nuova rivista "Policy and Procurement in Healthcare" (PPHC), pubblicata dalla casa editrice SEEd, nasce con l'obiettivo di offrire uno spazio di confronto dedicato al tema degli acquisti e del procurement nella sanità pubblica in Italia e rivolto a tutti i professionisti del settore, non solo Regioni e payers, ma anche clinici e pazienti. In particolare, la rivista si è focalizzata, nei primi numeri, sul tema dei farmaci biosimilari in relazione alla sostenibilità del Servizio sanitario italiano.

     (Logo: https://mma.prnewswire.com/media/699877/SEEd_Medical_Publishers_Logo.jpg )

     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/699876/SEEd_Medical_Publishers_Cover.jpg )

Peculiare, nel sistema Italia, è il ruolo centrale delle Regioni nella gestione della spesa sanitaria: la rivista valorizza questo patrimonio di competenze ed esperienze, presentando le "best practice" regionali che consentono di governare in maniera efficiente la spesa sanitaria o sottolineando le criticità che emergono nel quotidiano.

Nella sezione Focus On vengono pubblicati articoli di approfondimento sui possibili strumenti di razionalizzazione della spesa, come la procedura di gain-sharing o il Codice degli Appalti. Inoltre sono analizzati temi di particolare interesse per la sanità pubblica, come il Secondo Position Paper AIFA sui biosimilari.

Ampio spazio è dedicato alle interviste con Dirigenti e Opinion Leader: finora abbiamo raccolto, tra gli altri, le voci di Luigi Riccio (Regione Campania), Loredano Giorni (Regione Piemonte), Paolo Stella (Regione Puglia), Giovanna Scroccaro (Regione Veneto), Lorenzo Terranova (Assobiomedica), Rosaria Iardino (Fondazione The Bridge) e Pierluigi Navarra (Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma).

Nella Sanità pubblica la giurisprudenza gioca un ruolo importante: nella rubrica "L'Avvocato risponde" Roberto Bonatti esamina il possibile ruolo del contenzioso sulle procedure di acquisto e le più significative sentenze del settore. La rubrica "Dall'Europa" offre invece un confronto con le politiche sanitarie a livello comunitario, per individuare trend diversi o complementari a quelli italiani.

La rivista può contare su un Board scientifico di alto livello: Paolo Beck-Peccoz (Professore Emerito, Università MI), Roberto Bonatti (Studio Legale Russo Valentini, BO), Roberto Grinta (Direttore UOC Farmacia e Budget medicina generale, ASUR Marche), Francesco Saverio Mennini (Direttore EEHTA, CEIS, Università Tor Vergata), Giorgio Sacco (Direttore A.Li.Sa. Liguria), Gianluca Trifirò (Università di Messina), Michele Vullo (Direttore generale, Policlinico G. Martino, Messina). 

La rivista, realizzata con il contributo incondizionato di Biogen Italia, è consultabile gratuitamente online: http://pphc.seedmedicalpublishers.com/

SEEd è specializzata in economia sanitaria, market access del farmaco, medicina legale e casi clinici. Pubblica diverse riviste in Open Access, tra cui "Farmeconomia. Health economics and therapeutic pathways" e "Clinical Management Issues".

Media contacts:Rossella Iannone SEEd Medical Publishers +39-011-566-02-58r.iannone@edizioniseed.it http://www.seedmedicalpublishers.com/

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI