Home . Intrattenimento . Spettacolo . Netflix cambia il formato di 'Mommy', la furia di Xavier Dolan: "Non toccate i miei film"

Netflix cambia il formato di 'Mommy', la furia di Xavier Dolan: "Non toccate i miei film"

SPETTACOLO
Netflix cambia il formato di 'Mommy', la furia di Xavier Dolan: Non toccate i miei film

Twitter/Xavier Dolan

Xavier Dolan contro Netflix. In una lettera aperta postata sul proprio account Twitter il regista canadese si è scagliato contro la celebre piattaforma streaming, rea di aver deliberatamente modificato il formato originale del suo ultimo film 'Mommy' da 1:1 al più comune 1.85:1. "Avete modificato una delle scene chiave del film, dove l'aspetto quadrato si apre all'1.85:1" - si legge nelle parole piccate dell'artista - "avete cancellato la potenzialità emotiva di quella scena, disgregato il sentimento di oppressione sociale rappresentato da quel formato".

L'aspect-ratio, o formato d'aspetto, è infatti una delle caratteristiche più importanti del quinto film del 25enne prodigio della regia, premio della giuria al Festival di Cannes 2014. Il formato quadrato fa sì che i personaggi si muovano all'interno di una gabbia, e Dolan lo utilizza per raccontare il complicato rapporto tra un figlio e una madre, intrappolati in uno spazio da crisi claustrofobica assicurata. "Voi non avete diretto questo film. Voi non avete scritto questo film. Voi non avete prodotto questo film. Può dunque qualcuno o qualcosa al di fuori di me legittimare la libertà che voi vi siete presi nei confronti del mio lavoro?" - continua Dolan - "potete tagliare e modificare i vostri show, ma lasciate stare i miei film".

L'alterazione del formato, segnalata da un utente, non è stata proprio digerita dal regista, che conclude senza appello: "Trasmettetelo così com'è, o rimuovetelo. Le persone sono più intelligenti di quanto pensiate".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI