Home . Intrattenimento . Spettacolo . Rai, 40 anni fa nasceva la tv a colori

Rai, 40 anni fa nasceva la tv a colori

SPETTACOLO
Rai, 40 anni fa nasceva la tv a colori

Le gemelle Kessler (Fotogramma)

E' il primo gennaio 1977 quando si conclude, dopo 20 anni dalla prima trasmissione, 'Carosello'. Un mese più tardi, l'1 febbraio 1977, dopo una lunga battaglia tecnica e politica, in Italia debutta ufficialmente la televisione a colori. Le trasmissioni a colori, iniziate in via sperimentale fin dai primi anni Settanta, (alla Rai Rosanna Vaudetti conduce la prova tecnica delle Olimpiadi di Monaco nel 1972, diventando il primo volto trasmesso in Italia a colori) avviene con diversi sistemi a giorni alterni.

In quel periodo in Parlamento si dibatte l'adozione del sistema di trasmissione tra i sostenitori del francese Secam e quelli del tedesco Pal. Le prime trasmissioni a colori iniziano ufficialmente solo 10 anni dopo rispetto ad altri paesi europei e agli Stati Uniti, principalmente per l'opposizione di alcuni personaggi politici, preoccupati che la tv a colori potesse minare l'allora precaria situazione economica italiana, oltre che scatenare una sfrenata corsa all'acquisto da parte delle famiglie italiane.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.